Gondoliere in Venezia, foto effetto mosso

Venezia, ultimo giorno di carnevale. Tripudio di colori nonostante il cielo grigio cerchi di uccidere ogni tonalità sgargiante. Dopo esserci persi con gioia nel dedalo di viuzze alla ricerca di Piazza San Marco e del modo più lento di trovarla, sbuchiamo infine in mezzo a decine di maschere posano per farsi fotografare. Per ogni costume ci sono 30 fotografi accalcati che fanno  esattamente gli stessi scatti.

Faccio qualcosa di repertorio.. consapevole che quella foto sarà replicata migliaia di volte.. poi mi stufo e vado a cercare altri soggetti con altre tecniche. Per esempio le gondole (capirai che novità!!!) ma usando un filtro ND variabile che mi permette, nonostante la luce, di usare tempi di esposizione molto lunghi.

In poche parole il filtro permette alla macchina di imprimersi per un tempo maggiore e permettere questo stile “mosso” in cui l’immagine delle cose in movimento viene trascinato. Tutto questo da un dinamismo alla foto che apprezzo molto, sopratutto se ci sono delle parti fisse nella foto a fare da contrasto.

Non vi sembra più vivo il Gondoliere? Non vi sembrano più animate le gondole? Non percepite i sobbalzi dell’acqua? Non vi drogate come me prima di dire queste fesserie? Scherzo.

Ecco a voi un po’ di magia bianca da post produzione con Lightroom. È “magia bianca” perché molti ancora confondono lo sviluppo della foto con i trucchetti da photoshop quando sono due cose totalmente diverse e lo “sviluppo” esiste dai tempi della pellicola tra l’altro.

E non capisco perché ci siano così tanti corsi su Photoshop e così pochi su altri programmi che sono più semplici e sopratutto consentono di archiviare le proprie immagini.

Questo dal mio punto di vita è come imparare a correre prima di camminare. Molte persone che conosco con Lightroom farebbero il 95% del lavoro di sviluppo e avrebbero tutti i vantaggi di una archiviazione fantastica che ti permette di organizzare e trovare le tue foto.. anche tra 100.000 (dimensioni approssimate per difetto del mio archivio)

Qui vi mostro come ho dato questo sottile colore crema e azzurrino nell’immagine.

Lightroom-2

Articoli Simili