Riflessioni dopo 4 anni di viaggio in America

Ragazza che guarda un tramonto con palme tropicali

Sì, sono passati 4 anni.

-Misurati in Km sono 65.000
-Misurati in foto sono 29.000
-In Video sono 600 o  700 Gb
-In Emozioni siamo sul milione
-In Storie raccolte siamo a qualche decina
-In Libri siamo a 3
-In articoli siamo sui 20
-In servizi foto/video siamo su qualche decina.

Non sono più un vagabondo disorganizzato ma un vagabondo di professione, almeno che ci prova.
Con il mio lavoro di foto/videomaker non ho pretese catturare la verità o l’oggettività ma ho solo una predilezione per la bellezza, intesa questa come una qualità che varia dal carino esteticamente all’intenso narrativamente.

Il grande impegno versato per il lavoro su internet sta dando i suoi frutti al punto tale da generare la mia sopravvivenza economica e anche quella di Olga che a breve sarà parte di longwalk come prima impiegata sottopagata :-) .

Pian piano stiamo mollando gli ormeggi per andarcene dalle zone che abbiamo già visto, alcune di queste mi hanno annoiato profondamente ma sono servite da incubatori per il mio lavoro online.

Sarà dura ripartire dopo la ruggine di mesi al computer ma si farà per l’ amore della vita,  della conoscenza e del viaggio che forse ne è una quintessenza. I prossimi obiettivi saranno vivere un po’ nella città del Messico, aiutare ancora Greenpeace e poi andare in Chiapas, il cuore indigeno del paese a raccogliere foto video e testimonianze. Cercheremo di raggiungere di nuovo la Bassa California per vedere le balene. È quasi un crimine passare mesi in questa penisola senza vederne una.. ma il lavoro con la Croce Rossa e il lutto che Olga ha dovuto sopportare con la perdita del padre ci han dato altro a cui pensare.

Concludo dicendo che, come diceva Steinbeck, il Viaggio non si fa ma ti fa, quindi stiamo solo aspettando che arrivino gli stravolgimenti dei nostri piani, che buttino tutto all’aria e che ci lascino fermi in mare aperto con le vele alzate pronti a raccogliere quello che arriva.

Se voi siete con me io sono più felice.

Se vi state chiedendo che c’entra la prima foto… be… è Olga trasognata che guarda l’orizzonte incendiato dal tramonto di Mulegé in Bassa California. Quando ti affacci a quel belvedere, nelle ore serali, davanti a quello spettacolo, viene automatico fare riepiloghi della propria vita passata e fantasie su quella che verrà. Credetemi.

Intanto beccatevi questa posa da Lupo di Mare.

Mototurismo, il giro del mondo in moto di claudio giovenzana ora in Bassa California

By | 2016-12-17T15:45:07+00:00 settembre 26th, 2012|Diario Personale di Viaggio, Generale|

3 Comments

  1. Michela 26 settembre 2012 at 11:32 - Reply

    Ciao Claudio,
    è una bellissima esperienza quella che stai vivendo, hai la stima e il sostegno di molti credo.
    Le tue foto sono veramente stupende, come quella che apre questo post: un fantastico tramonto!

    In bocca al lupo per i tuoi prossimi passi!!
    Michela

  2. radar 26 settembre 2012 at 21:20 - Reply

    io ci sono :)

  3. Gianpaolo 12 dicembre 2012 at 09:24 - Reply

    Ciao Clod! Era un po’ che non ti leggevo ed è stato un peccato perchè è sempre molto emozionante e affascinante spulciare i tuoi scritti.
    Parlano di una persona che Vive. Trasudano Vita. Parlano di continue trasformazioni e interrogativi.
    Penso che bisogna ringraziare sempre persone come te che, pur in un’esperienza estrema che non tutti posso o vogliono fare, ci ricordano l’esistenza della Vita come qualcosa di imprevedibile, colorata, tragica, stupefacente e tutto ciò di diverso dalla routine che spesso si impossessa di noi.
    Un caro saluto
    Gianpaolo

Lascia un Commento e Genera Sapere!

Riflessioni dopo 4 anni di viaggio in America

OR
SALI A BORDO! - la newsletter

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi