Visto in televisione

Mi hanno scritto una mail dicendomi che mi hanno visto in televisione, qualcuno ha scattato una foto mentre a cavallo del Ferro viaggiavo dalle parti di Veracruz con il Toporso legato dietro prendersi un poco di pioggia. Commentavano la foto dicendo “sembra che non tutti i motociclisti siano dei duri” e avranno probabilmente provocato l’ilarità di molti.

Che bello! finalmente un motociclista può scrollarsi di dosso le fattezze da macho e far vedere che le palle non sono nello sguardo da duro o nella giacca con le borchie.
Proprio in questi mesi due viaggiatori messicani, anzi due motociclisti che poi mi dicono essere due personaggi famosi della tele, vestiti di marchi importanti e indumenti “corazzati”, stanno facendo il giro del Messico guidano l’ultimo modello di Bmw nuova di pacca, viaggiano in coppia e sono seguiti da 19 persone tra cameramen, meccanici e altro… Quando arrivano in un posto sono annunciati e salutati come eroi perché stanno facendo, addirittura, il giro di TUTTO il paese.

Bello vedere che un adolescente di terza età, con il suo orsacchiotto impolverato e la moto di quarta mano, senza cameramen o vestiti da figo, può fare da solo tre volte tanto questi due pagliacci. Se volete invece leggere di una viaggio “en rose” dove una ragazza italiana fa 20 venti volte tanto questi due macho -pagliaccio andate a visitare il sito di ioparto.eu per conoscere il viaggio di Miriam Orlandi.

Sarebbe bello che “i famosi” lasciassero i viaggi ai viaggiatori, prima di confondere il pubblico e fargli credere
che quello che vivono è un’autentica esperienza di viaggio e non un reality farlocco su due ruote seguiti da una corteo che gli risolve ogni problema.
Detto questo, che tutti, ricchi o poveri, famosi o no, facciano il loro cammino.

Ci vediamo qui tra non molto per farvi leggere gli ultimi aggiornamenti sul mio.

Articoli Simili