Come distruggere la natura e divertirsi da matti!

Cuatri!! from Claudio Giovenzana on Vimeo.

Escursione a bordo di questi mostriciattoli gommati. Incredibile, arrampicano, scivolano, sgommano, sbottano, derapano in sentieri dove farei attenzione ad andare a piedi!! Fenomenale e divertente!!
Cari Europei non so se conoscete questo sport (visto che se andiamo nei boschi motorizzati ci sparano addosso le guardie forestali) ma consiglio vivamente di provarlo, è molto più sicuro di andare per asfalti a fare pieghe con la motocicletta andando sistematicamente oltre i limiti di velocità.

quadrimoto o atv in mezzo alla naturaC’è una cosa interessante, ridicola e anche un po’ deprimente: la televisione locale ha intervistato l’organizzatore che ha messo insieme questa banda di ricchi che con i loro costosi veicoli si è buttata in questa costosa avventura che sono stato mandato a immortalare. L’intervista ovviamente verteva su questo nuovo tipo di sport… e l’organizzatore, tra una spiegazione e l’altra, orgogliosamente faceva notare come tutti i partecipanti che in quel momento stavano tracannando innumerevoli lattine di birra non le gettassero per terra dimostrando una grande coscienza ecologica e un rispetto per la natura. Esatto, proprio così, e questo fatto ha aperto un ampio discorso su come questo tipo di sport serva a insegnare l’ecologia e il rispetto della natura…

Ok, riepiloghiamo: prendi un veicolo fuoristrada di qualche quintale e lo lanci a tutta velocità dentro un bosco, sgommando, buttando giù siepi e piante, facendo scappare animali, distruggendo i sentieri pedonali e inquinando… e poi lo vendi come uno sport che insegna a rispettare l’ambiente.

Ma secondo voi questa gente riesce veramente a credere alle stronzate che dice?

Intanto prendete la vostra macchina e mentre andate al lavoro sterzate bruscamente in un prato o in un bosco  e, vi prego, andate a fare un po’ di ecologia! A presto, vado a prendere il Guzzi che qui vicino c’è un’area protetta e voglio dare una mano…

Foto realizzata con canon EOS 7d + tamron 17-55, riprese Video: canon 7d y Gopro HD Hero
Postproduzione profili: di colore contrasto etc.. segreti del mestiere :-)

By | 2016-12-17T15:45:21+00:00 dicembre 9th, 2010|Diario Personale di Viaggio, Generale|

5 Comments

  1. Guy Costantini 10 dicembre 2010 at 04:45 - Reply

    gli ATV sono molto popolari negli states. Ti puoi sfasciare anche li ma sono poche le cost divertenti dove non corri il pericolo di sfasciarti… :)

  2. Edo Passarella 10 dicembre 2010 at 13:14 - Reply

    ormai fai videomaking a 360 degrees, vedo :-)
    Grande GOPRO!!

  3. Il Sindaco 10 dicembre 2010 at 13:29 - Reply

    Bravo Cla, ‘sti quad spakkano!
    Proprio mica male anche la camera car.

    Brau fieu! ;)

  4. Claudio Giovenzana 11 dicembre 2010 at 02:18 - Reply

    Eh si Gae, in italia ti sfasciano prima le guardie forestali, qui in Messico le leggi sulle protezioni ambientali sono ancora paleolitiche, se vuoi accendere un bosco per scaldarti la notte lo puoi fare :-)

    Colgo l’occasione per dirti che ho visto le foto di ANa.. eh wow!! sono felicissimo per voi, vorrei vedervi di persona ma ne passerà di tempo prima.. almeno vederti che fai il papa,…. se poi penso a quando avevamo 16 anni..

    BEne saludos!!

  5. Aldo 10 gennaio 2011 at 20:11 - Reply

    diciamo che qui di boschi ce ne sono meno che in messico, e poi ci sono un sacco di persone che farebbero uno scempio appena immersi nella macchia, poche persone sanno convivere con la natura qui :-)

Lascia un Commento e Genera Sapere!

Come distruggere la natura e divertirsi da matti!

OR
SALI A BORDO! - la newsletter

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi