Si dice che i Led Zeppelin abbiano composto “Starway to heaven” grazie all’ispirazione avuta durante loro visita in questo posto magico e surreale.

Si tratta di Xilitla, nella selva potosina, stato di SAn Luis Potosì, Messico come sempre.

Ho fatto qualche ripresa e l’ho accuratamente montata, cadenzata con la musica e “gradata” con stile cinematografico.

Sto puntando molto sui video ultimamente, lo avrete notato, i mie scritti appartengono più alle mail che scrivo ad alcuni di voi o agli articoli che mando in pubblicazione. Il sito internet ha preso la piega, momentaneamente, di un portfolio di immagini fisse e in movimento.

xilitla, surrealismo nella forestaHo scoperto che con una parola racconto a qualche italiano che mi legge mentre con una immagine racconto a chiunque sulla faccia di questo pianeta, ho fatto temporaneamente una scelta transculturale. Dovuta anche a esigenze di sopravvivenza .. grazie alle immagini vivo più che grazie alle parole.

Sempre e comunque il testo è un elemento espressivo che corteggio .. una piattaforma dove ancora cerco di stare in equilibrio ma per la quale devo ancora esercitarmi.

In questi tempi sono a Taxco, dove lavoro nella città e presto lavorerò anche “per” la città realizzando la parte video e fotografica di una campagna pubblicitaria per rilanciare questo paese coloniale che esteticamente è molto fotogenico (ma per altre cose che si vedono “meno” è osceno)

Presto dovrò farmi qualche giorno per un servizio fotografico “sull’Arribada” delle tartarughe nel sud del Messico… spiagge che vi ho fatto conoscere con altri video e altre foto.

Speriamo che le tartarughe arrivino e non ci freghino a tutti!

Domani lunedì 13 mi metto in marcia con il guzzi, il toporso e la ragazza prima verso il pacifico e poi giù sino alle parti di puerto escondido. 700 km circa… poi dopo il servizio dovrò fare frontiera con il Guatemala per rinnovare il permesso di soggiorno.. e ritornare.. totale: molti km.

Un saluto a tutti.

Articoli Simili